Rewind 010

05 Novembre 2020

REWIND

Il periodo di chiusura temporanea è stato per la Fondazione Antonio Ratti l'occasione per rendere attivo il proprio archivio.
Nel corso dei suoi trentacinque anni di attività, la FAR ha promosso numerosi incontri, conferenze, workshop, seminari e pubblicazioni, invitando alla riflessione esperti di ambiti diversi, dall'arte contemporanea alla storia del tessuto, dall'antropologia alla letteratura fino alla cultura d'impresa. Il progetto Rewind ha come scopo la diffusione e la condivisione di questa straordinaria risorsa. Il materiale selezionato, presentato con cadenza bisettimanale, spazia fra periodi e discipline diverse, offrendo una nuova prospettiva su tematiche e idee ancora attuali.
 
Guardare indietro, ri-ascoltare, re-imparare diventano così strategie per andare avanti e l'archivio si attiva come strumento fondamentale per immaginarsi nel futuro.

REWIND 010
Patrick McGrath, Trauma
23.11.2007, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link

Invitato a leggere e a discutere il suo allora appena pubblicato Trauma, Patrick McGrath dialoga con Mario Fortunato intorno alle tematiche del libro: psichiatria, follia, ma anche amore, sesso e passione. La conversazione si sposta poi sul mestiere dello scrittore: cosa spinge a scrivere? Quando è meglio farlo? Lo scrittore si identifica sempre con il suo narratore? Come nasce un personaggio? L’incontro, che rientra nel ciclo delle Ratti Lectures, diventa così un’esplorazione attenta e divertita della psiche umana, sia quella dei personaggi, sia quella del loro creatore.

Patrick McGrath (Londra, 1950), è uno scrittore inglese. Fin da molto giovane vive a stretto contatto con l’ambiente psichiatrico, dal momento che il padre lavora come psichiatra nel manicomio criminale di Broadmoor, nel Berkshire, dove Patrick passa gran parte della propria infanzia. Nonostante i desideri del padre, però, non intraprende la stessa carriera lavorativa. Dal 1981 vive a New York. Negli Stati Uniti ha insegnato in diverse università, come l’Università del Texas ad Austin, l’Hunter College e la New School di New York. è conosciuto in tutto il mondo per romanzi come Follia (ed. ita 1998), Il morbo di Haggard (ed ita 1999), Grottesco (ed. ita 2000), Martha Peake (ed. ita 2000), Spider (ed. ita 2002), Port Mungo (ed. ita 2004), Trauma (ed. ita 2007), L’estranea (ed. ita 2012), La guardarobiera (ed. ita 2017).


---
In precedenza a Rewind

REWIND 001
Alanna Heiss, PS1 e oltre
17.12.2010, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud, Spotify,
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link

REWIND 002
Marina Warner, Affinità elettive: lo sciamano, l'ospite e il linguaggio delle cose
05.07.2007, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud o Spotify
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link

REWIND 003
Lea Vergine, L'arte come specchio di paure e desideri
03.04.2009, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud o Spotify

REWIND 004
Seth Siegelaub, Collezionare tessuti e libri sui tessuti
20.09.2012, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud o Spotify
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link

REWIND 005
Saviana Parodi e Luca Puri, PROGETTAZIONE IN PERMACULTURA
(Come, imitando gli ecosistemi, possiamo rendere i nostri ambienti più sani ed efficienti)

09.11.2016, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Guarda la conferenza su Vimeo
Ascolta su Soundcloud o su Spotify

REWIND 006
Jimmie Durham, Le pietre scartate dal costruttore
03.07.2004, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud o Spotify
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link

REWIND 007
Enrico Ghezzi, 
Mi è sembrato di vedere un gatto
02.12.2007, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Ascolta la conferenza su Soundcloud o Spotify

REWIND 008
Catherine David, Pratiche estetiche sperimentali in Medio Oriente
16.07.2009, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link

REWIND 009
Susan Hiller, La trama provvisoria del reale
14.07.2011, Archivio Fondazione Antonio Ratti
Guarda la conferenza su Vimeo
Ascolta la conferenza su Soundcloud, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify
Scarica il testo tradotto in italiano in formato PDF a questo link
REWIND

The temporary closure becomes an opportunity for the Foundation to reactivate its archive. Over the past 35 years FAR has presented numerous conferences, workshops, seminars and publications inviting thinkers from different fields: contemporary art, textile history, anthropology, literature and more. Our Rewind project aims to spread and share this amazing resource.
The selected materials, presented on a biweekly basis, range across different times and disciplines, offering a new perspective on themes and ideas that are still relevant today.
 
Looking back, re-hearing, re-learning become strategies to move forward and the archive is activated as a fundamental tool to imagine ourselves in the future.

REWIND 010
Patrick McGrath, Trauma
23.11.2007, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify

Patrick McGrath dialogues with Mario Fortunato about his book, Trauma, especially delving into its themes: psychiatry, madness, love, sex, and passion. Then, the conversation moves to the author: what drives them to write? When is the best moment of the day to write? Does the author always identify with his characters? How is a character born? As part of the Ratti Lecture series, the conference becomes a profound and witty exploration of the human psyche of the characters and their creator, himself.

Patrick McGrath (London, 1950), is an English writer who lives in New York since 1981. From a very young age, he lived in the vicinity of the psychiatric world, since his father worked as a psychiatrist in the criminal asylum of Broadmoor, Berkshire, where McGrath spent most of his childhood. Although he did not pursue the same career as his father wished, his work still centers around the idea of the human psyche. He has taught at several American universities, such as the University of Texas at Austin, Hunter College, and the New School in New York. His world-renowned novels are Asylum (1996), The Grotesque (1989), Spider (1990), Dr. Haggard's Disease (1993), Martha Peake: a Novel of the Revolution (2000), Port Mungo (2004), Trauma (2008), Constance (2013), The Wardrobe Mistress (2017).


---
Before on Rewind

REWIND 001
Alanna Heiss, PS1 and Beyond
17.12.2010, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud o Spotify

REWIND 002

Marina Warner, Elective Affinities: the Shaman, a Guest and the Language of Things
05.07.2007, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud o Spotify

REWIND 003

Lea Vergine, Art as a Mirror of Fears and Desires
03.04.2009, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud o Spotify
Download the PDF of the English translation here

REWIND 004
Seth Siegelaub, On Collecting Textiles and Books on Textiles
20.09.2012, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud o Spotify

REWIND 005
Saviana Parodi and Luca Puri, PERMACULTURE DESIGN
(How we can make our environments healthier and more efficient by imitating ecosystems)
09.11.2016, Archive Fondazione Antonio Ratti
Watch on Vimeo
Listen on Soundcloud or on Spotify

REWIND 006
Jimmie Durham, 
Stones Rejected by the Builder
03.07.2004, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud o Spotify

REWIND 007
Enrico Ghezzi, I Thought I Saw a Pussy-cat
02.12.2007, Archive Fondazione Antonio Ratti
Listen on Soundcloud o Spotify
Download the PDF of the English translation here

REWIND 008
Catherine David, Experimental aesthetic practices in the Middle East
16.07.2009, Archive Fondazione Antonio Ratti

REWIND 009
Susan Hiller, The Provisional Texture of Reality

14.07.2011, Archive Fondazione Antonio Ratti
Watch on Vimeo
Listen on Soundcloud, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify